GUIDA MONACI FEPA
Fatturazione elettronica

La soluzione all inclusive a norma di legge
per i fornitori delle amministrazioni pubbliche

Guida Monaci FEPA è la soluzione Web che consente di produrre, inviare e conservare le fatture elettroniche emesse nei confronti delle amministrazioni pubbliche con la certezza della consegna e monitorandone l'iter dei vari step.

Guida Monaci FEPA consente quindi di:
  • caricare i dati manualmente e/o da file per la produzione delle fatture elettroniche tramite interfaccia web;
  • trasmettere alle amministrazioni pubbliche, monitorando lo stato di avanzamento della consegna fino al termine del processo.

Il servizio è a canone annuo per numero di fatture prestabilito e comprende, ad opera di Guida Monaci, anche la Firma Digitale delle fatture, la Conservazione Sostitutiva obbligatoria per legge e il servizio di Help desk.

CHI LO DEVE USARE

  • Fornitori verso la PA che devono produrre, inviare e conservare le proprie fatture o parcelle in formato elettronico.
  • Commercialisti, Consulenti del Lavoro e Associazioni di categoria che vogliono fornire ai propri clienti il servizio di gestione delle fatture elettroniche verso la PA.


REGISTRATI E SCARICA IL CONTRATTO

GUARDA IL LISTINO
CLICCA QUI per richiedere maggiori informazioni


Se sei già abbonato a Guida Monaci FEPA,
clicca qui per accedere al servizio

ACCESSO ABBONATI

LA NORMATIVA
L'art. 1, commi 209-2014, della legge 244 del 24/12/2007 introduce in Italia l'obbligo di emissione, trasmissione, conservazione e archiviazione delle fatture emesse, esclusivamente in forma elettronica, nei confronti di tutte le amministrazioni pubbliche.
L'obbligo entra in vigore a partire dal 31 Marzo 2015 per forniture emesse nei confronti di PA ed enti locali e dal 6 giugno 2014 per le fatture emesse nei confronti di Ministeri, Agenzie Fiscali, Enti Nazionali di Assistenza e Previdenza e Istituti Scolastici di ogni ordine e grado.
A partire da tali date, le Pubbliche Amministrazioni non potranno più accettare né pagare fatture ricevute in forma cartacea.

Le fatture elettroniche dovranno essere emesse in formato XML, come stabilito dal Decreto 55/2013, e inviate alla PA attraverso il Sistema di Interscambio istituito dalla Legge 244/2007 (art.1 comma 211).



 

Principali novità nei trial clinici oncologici
NEWS
LAVORO ECONOMIA VARIE
22/09/2017
Legautonomie, al via piano 'Crescita digitale in comune'
22/09/2017
Comitato delle Organizzazioni Agricole Europee, Roberto Moncalvo eletto vicepresidente
22/09/2017
Ad Accumoli nasce primo edificio italiano in legno compensato autoportante
22/09/2017
Domenica sub volontari al lavoro per ripulire il Lago di Bracciano
22/09/2017
Cida, in Toscana l'esperienza dei manager al servizio dei giovani
22/09/2017
Inail: in aumento infortuni, 682 i casi mortali nei primi 8 mesi del 2017
22/09/2017
L'azienda dei sogni? Per i giovani è fatta da carriera e retribuzione
22/09/2017
'Luci sul clima' a Salerno con evento Climathon
22/09/2017
A Vicenzaoro, 1.300 brand da 36 paesi all'insegna 'Green Jewellery'
22/09/2017
Un 'Bachelor degree' per formare manager del food
22/09/2017
Nautica, Delrio: "C'è finanziamento, sosteniamo Salone Genova"
22/09/2017
Al via intervento in aree crisi Abruzzo e Marche, domande da 25/10
22/09/2017
All'Università di Torino al via Master in Intelligenza Artificiale con Unione Industriale
22/09/2017
Piemonte: al via 'Fabbriche aperte', due giorni per scoprire le industrie
22/09/2017
Nautica, Boccia (Confindustria): "Il Salone resti a Genova"
22/09/2017
Nautica, Demaria (Ucina): "Cresce fatturato globale e mercato interno al +24%"
22/09/2017
Nautica, Delrio: "C'è finanziamento, sosteniamo Salone Genova"
22/09/2017
Umbria: Marini in visita a 'Gruppo Sabatini', forza e qualità manifattura italiana
22/09/2017
Nasce Zegla, il progetto Cru 'made in Collio'
22/09/2017
Donnafugata lancia Floramundi 2016 Cerasuolo Vittoria Docg

X