La Guardia di Finanza attenta all’ambiente


(Adnkronos) - La Guardia di Finanza ha sposato, da tempo, la green economy. Una delle soluzioni di maggiore risalto è la recente acquisizione del Pattugliatore P.04 “Osum” caratterizzato dalla propulsione “green” Diesel-Elettrico per un maggiore rispetto dell’ambiente. La nave ha lasciato il cantiere navale il 4 agosto scorso, per intraprendere una lunga missione addestrativa e operativa lungo l’intera fascia costiera del Paese. Dal motore ibrido l’imbarcazione assicura una notevole autonomia operativa di circa 15 giorni di navigazione continuativa, ed è dotata dei più moderni sistemi di comunicazione e di scoperta radar oltre che si un'innovativa “prua ad ascia”, che consente la navigazione anche in condizioni meteo marine proibitive.

(Adnkronos)