Referendum: sindaco Verona, città che più ha da guadagnare da autonomia


Verona, 23 ott. (AdnKronos) - “Sono convinto che Verona sia la città che più ha da guadagnare dall’esito di questo referendum. Siamo la città che, per posizione geografica e per molteplicità di vocazioni, ha molti campi in cui spiccare il volo, se solo avessimo maggiori risorse e maggiore autonomia gestionale. Per questo ringrazio i tanti veronesi che, al di là dell’appartenenza politica, hanno capito la sfida che stava alla base del voto di domenica e hanno scelto di esprimesi in percentuale significativa". Lo sottolinea il sindaco di Verona, Federico Sboarina.

"Il quorum della consultazione referendaria è stato un enorme successo, e anche Verona ha fatto la sua parte. Adesso che la gente ci ha dato mandato e si è espressa nettamente, tocca a noi amministratori agire di conseguenza, concretizzando l’investitura trasversale venuta dalla nostra comunità. Io sarò in prima linea a supporto del Governatore Zaia, per qualsiasi necessità nelle fasi operative della trattativa con Roma. Intanto, chiederò ai nostri parlamentari la collaborazione nel dialogo da avviare fra istituzioni", sottolinea.

"Come ha detto Zaia ‘il treno passa una volta sola’, e per noi veronesi significa avere maggiori strumenti nel rilancio turistico, culturale, imprenditoriale e infrastrutturale. Ribadisco quel che ho dico fin dalla campagna elettorale: lavoro per una Verona più forte in un Veneto forte”, conclude.

(Adnkronos)